Seleziona una pagina

Il Forced Matrix Plan spesso confuso con un Piano Compensi vero e proprio, è in realtà una modalità di posizionamento forzato degli Incaricati entro una matrice prestabilita.

Se vogliamo essere più precisi dovremo parlare di una MATRICE SOVRAPPONIBILE a quella di base che ne governa lo sviluppo secondo un algoritmo di n-gambe moltiplicato per n-livelli di profondità..

Al contrario dello Spill Over che genera “spinta verso il basso”, la Matrice Forzata frena il fenomeno della discesa impetuosa e comprime la struttura affinché si sviluppi armoniosamente in orizzontale.

Solitamente la sua funzione è quella di generare equilibrio tra le gambe della tua struttura, infatti i nuovi Incaricati vengono posizionati automaticamente nella gamba più debole per COMPENSARLA con il resto della tua struttura.

Questa dinamica funziona molto bene con gli Unilevel Plan classici, poiché ne ottimizza lo Spill Over, ma meno con i Breakaway Plan, in quanto in quest’ultimo caso il profitto è generato dalla differenza imprenditoriale incentivata proprio dallo squilibrio tra le parti.

Commenti

commenti